Pagine

giovedì 16 gennaio 2014

Mura medievali: la Pusterla di Sant'Ambrogio

La Pusterla di Sant'Ambrogio, che nome strano Pusterla, ma altro non è che una delle porte minori che erano inserite nelle mura medievali. Quella che vediamo oggi non è la porta originale, ma un rifacimento degli anni 30.


I tre bassorilievi rappresentano Sant'Ambrogio, San Gervasio e San Protasio.
Come ci suggerisce C.E.Gadda (Gli anni) "la porta è a due archi, guardata dai due torracchi"
I due archi dividevano la città, con la Basilica di S. Ambrogio, dalla campagna, ed erano posti dopo un ponte che permetteva di superare il fosso.



Nel torracchio di sinistra c'era il museo del Martirio e della Tortura, che ormai è chiuso.


Proprio di fianco alla Pusterla abitava un poeta nel lontano1400, Piccola Milano vi aspetta domani per scoprire chi.

Indirizzo: Piazza Sant'Ambrogio
Fermata MM2 Sant'Ambrogio